Zone a rischio di esplosione

Per cominciare, può essere ottenuto solo in un'area esplosiva, cioè contenente gas, vapori o polvere. E vive con la norma in aziende chimiche, carri armati, raffinerie, centrali elettriche, vernici, stabilimenti chimici, cementifici e molte altre, dove si incontrano prodotti in polvere o in polvere.

Perché in specifici paesi dell'Unione Europea, per molti anni, le normative sulla sicurezza erano molto diverse tra loro, avevano anche una grande difficoltà nella cooperazione delle merci, si decise di unificarle, imponendo attrezzature che operavano in zone a rischio di estinzione. Marcature ATEX.

Quali sono quindi i contrassegni ATEX?Con questo termine, i requisiti dettagliati noti nell'atto giuridico dell'Unione Europea sono nascosti, che devono essere soddisfatti da tutti i prodotti forniti per dare in superfici potenzialmente esplosive. I requisiti che non sono compresi da queste parti possono essere organizzati internamente in alcuni stati membri dell'UE, ma potrebbero non essere diversi con ragioni UE, né potrebbero esacerbare i requisiti.Tutti i dati del dispositivo alle posizioni sullo sfondo del pericolo di esplosione devono essere etichettati in comune con il modello introdotto dalla direttiva. Questi contrassegni hanno un numero di simboli che definiscono i vari parametri necessari per questi strumenti. E ovviamente:Inserendo un marchio CE sul materiale, il produttore dichiara che questo articolo non richiede rigorosamente la direttiva.Gli spazi in cui vi è il rischio di esplosione sono stati distribuiti sulla superficie del pericolo. La designazione della zona di pericolo informa sul tipo di pericolo, quando inoltre i suoi poteri:- la zona gas e liquido, mentre i loro vapori sono stati contrassegnati con la lettera G- zona di polvere combustibile - la lettera D.Quindi, i dispositivi a prova di esplosione sono stati rilasciati in due gruppi:- forza Inoltre, questi strumenti sono dedicati alle attività minerarie,- Il gruppo II sono piatti dedicati al libro sullo spazio in stanze minacciate dall'esplosione di gas, liquidi o polvere.La prossima classificazione determina il grado di tenuta del piatto e le forze per i colpi.L'effetto è la giusta classe di temperatura, cioè la massima temperatura superficiale alla quale il dispositivo può fare.Quali sono i vantaggi dell'utilizzo del segno ATEX:- garantire la sicurezza nelle case industriali,- limitare le perdite economiche derivanti da possibili minacce o insuccessi,- riduzione dei tempi di fermo durante l'attuazione,- garantire la qualità richiesta dei dispositivi.