Percorso di evacuazione nel magazzino

Il segnale di uscita è un'indicazione della porta di uscita di evacuazione, che è applicabile a tutti gli oggetti di costruzione, che insieme alle normative corrette sono state obbligate a contrassegnare correttamente le uscite attraverso le quali viene effettuata l'evacuazione in caso di minaccia (ad es. Incendio.

Tali segni sono usati ovunque andiamo a trattare con gruppi più alti di persone, vale a dire in officine, uffici, strutture di intrattenimento culturale e strutture fisiche, o più in stabilimenti di grandi dimensioni. Per la soluzione contrassegnata in inglese EXIT spesso conducono movimenti precedenti nelle forme delle frecce e segnano le scale di fuga. La corretta marcatura di una via di fuga è una posizione decisiva in materia di risparmio della salute e della durata delle donne in pericolo, aumentando le possibilità di successo dell'evacuazione.

Il marchio EXIT ha un caratteristico colore verde con una cornice bianca e un'iscrizione che consente di essere chiaramente visto durante il processo di evacuazione anche da una distanza molto lunga (20-25 metri. È stato cucito da una lamina autoadesiva colorata usando un adesivo di alta qualità, che serve la sua elevata resistenza e potenza in condizioni grandi o da un pannello in PVC fissato con nastro biadesivo. La marcatura dell'uscita di emergenza è bloccata sul bordo dell'edificio, più spesso sopra la porta, che è l'uscita dall'appartamento o dall'edificio. Il film da cui è stata ricavata la designazione della via di fuga possiede proprietà di fotoluminescenza, grazie alle quali brilla nelle notti, consentendo un'evacuazione efficiente anche in condizioni pericolose connesse allo spegnimento della potenza o con la stessa fumosità, che limita la visibilità.