Ledl ha condotto l illuminazione

La moderna illuminazione di emergenza a LED viene utilizzata nelle forme quando l'illuminazione è essenziale in assenza di energia o un nuovo guasto smette di funzionare. In Polonia ci sono molti atti normativi e norme speciali che regolano tutte le questioni direttamente connesse con la progettazione, l'installazione e il monitoraggio del funzionamento dei dispositivi di illuminazione di emergenza.

Tipi di illuminazioneVale la pena aggiungere all'uscita che, secondo lo standard PN-EN 13201 più recente, l'illuminazione di emergenza è solo un termine generale per diverse varietà di illuminazione.I metodi di illuminazione più popolari sono:- illuminazione di emergenza- illuminazione di strade di comunicazione- illuminazione dell'area aperta- illuminazione della zona ad alto rischio

Compiti di base di illuminazione di emergenzaL'illuminazione di emergenza svolge un ruolo molto importante, soprattutto in caso di interruzione dell'alimentazione degli apparecchi, che sono stati progettati per rimanere nelle installazioni di illuminazione di base. Un ruolo estremamente importante nell'esempio contemporaneo è proprio il fatto che ogni illuminazione di emergenza degli apparecchi di illuminazione deve essere alimentata da fonti diverse dall'alimentazione di base. La moderna illuminazione a LED di emergenza dovrebbe essere principalmente l'illuminazione di emergenza e l'illuminazione di evacuazione di emergenza. Il compito principale dell'illuminazione di emergenza, come si intuisce chiaramente, è garantire la massima sicurezza possibile in caso di guasto della fonte di alimentazione primaria.L'illuminazione di emergenza è basata su 3 tipi di illuminazione. La regola qui è, naturalmente, l'illuminazione della via di fuga, che dovrebbe garantire il massimo livello di sicurezza quando si lascia la posizione attuale. È importante creare le condizioni di visione più perfette che siano state identificate e quando l'uso reale delle vie di fuga. Una questione molto importante qui è anche la posizione stessa dell'illuminazione di emergenza, quando anche l'uso di speciali attrezzature antincendio e di sicurezza.

Dove è raccomandata l'illuminazione di emergenzaL'illuminazione di emergenza a LED dovrebbe riferirsi a interi edifici, dove il decadimento improvviso della tensione potrebbe rappresentare una minaccia per la salute, la vita e l'ambiente. Questa illuminazione dovrebbe riferirsi ad entrambi gli appartamenti, dove la perdita di tensione potrebbe portare a significative perdite di materiale. Tali stanze dovrebbero essere alimentate da almeno due fonti di energia di base. Un aspetto particolarmente importante qui è anche l'attivazione automatica dell'illuminazione di emergenza. Ci sono regolamenti speciali in Polonia che definiscono molto fortemente in quali ambienti devono essere adattate le luci di emergenza professionali. Quindi ci sono, tra gli altri, appartamenti come:- cinema- teatri- filarmonici- palazzetti dello sport (per oltre 300 persone- sale per auditorium- luoghi di intrattenimentoL'illuminazione di emergenza dovrebbe essere applicata anche a tutti gli oggetti espositivi e negli interni con aree di oltre 1000 m2. Secondo i regolamenti, l'illuminazione di emergenza dovrebbe costituire e collocarsi nelle case di residenza collettiva, che sono dedicate a più di 200 persone. Vale la pena menzionare di più sul fatto che l'illuminazione di emergenza dovrebbe essere utile nei garage, che sono illuminati solo con luce artificiale.

L'illuminazione più popolare sul mercatoSul mercato locale, l'illuminazione di evacuazione, in cui le sorgenti luminose sono installate nei volti di diodi LED ad altissima efficienza luminosa, hanno molta reputazione in questa fase. Nei tempi moderni, è possibile utilizzare entrambe le versioni di dispositivi dati per il montaggio diretto e anche strumenti per il montaggio a soffitto o nascosti. Anche gli apparecchi direzionali e i nuovi apparecchi post-illuminazione sono molto apprezzati.